GIOCHI: FAR VEDERE L’ARIA

Qui trovi una serie di esperimenti per far vedere l’aria, percependola attraverso l’effetto che produce su oggetti semplici e di facile realizzazione. Si tratta di tre esercizi accompagnati da altrettante istruzioni che servono a creare forme rivelatrici da lanciare dall’alto.

  • Durata:
    1 ora.
  • Numero di partecipanti:
    da 1 a più.
  • Grado di difficioltà:
    facile.
  • Materiali:
    carta da disegno, forbici, matite, squadre o righelli.

Esperimento 1: La striscia di carta

Ritaglia una striscia di carta da disegno di cm 3×10, leggermente curvata nel senso della lunghezza. Può essere appoggiata sull’aria, ma subito si capovolge e ruota come se fosse infilata in un asse longitudinale, creando così un volume virtuale. Il volume è determinato dall’aria in quel momento e dalla forma della striscia di carta che si sposta nell’aria, sale, si allontana e scende dolcemente.

Esperimento 2: Il triangolo rettangolo.

Disegna su un foglio di carta da disegno un triangolo rettangolo della misura di cm 9x18x20,2. Ritaglialo.  Appoggiato sull’aria, si muove disordinatamente durante la caduta. Il suo peso non è ugualmente distribuito sull’aria e si crea un asse di ribaltamento che imprime a questa forma un movimento irregolare ma costante.

Esperimento 3: Il quadrato.

Disegna su un foglio di carta da disegno un quadrato di cm 10 di lato. Ritaglialo e piegalo lungo le diagonali e lungo le perpendicolari medie. Dà al foglio una forma di piramide capovolta a base stellare a quattro punte. Vedrai che questa forma scenderà lungo una verticale rapida come una pietra.

Esperimento 4: Altre forme a tua scelta

Esercitati con altre forme geometriche, magari anche bucandole e vedendo quali differenze ci sono con le forme prive di bucature. Osserva come si svolge l’interazione tra l’aria e queste forme.

Condividi