CEAS Terme di Sardara − Comune di Sardara

Indirizzo: Loc. Santa Mariacuas 09030 Sardara

E-mail: sole.coop@tiscali.it

Telefono: 070 9386602

Soggetto titolare: Comune di Sardara

Referente: Andrea Caddeo

E-mail: assessore.andrea.caddeo@comune.sardara.vs.it

Telefono: 347 129 23 74

Soggetto gestore: Il Sole Società Cooperativa

Referente: Samuele Casula

E-mail: sole.coop@tiscali.t

Telefono: 070 9386602 - 347 945 71 58

Tematiche:

  • Cambiamenti climatici
  • Economia circolare
  • Uso efficiente delle risorse
  • Tutela ecosistemi
  • Tutela della biodiversità
  • Alimentazione e riduzione degli sprechi alimentari
  • Igiene
  • Sostenibilità sociale- Inclusione
  • Apprendimento permanente

 

Le attività principali del CEAS

Il CEAS Terme di Sardara è un centro visite fruibile autonomamente o mediante visita guidata di durata concordabile (minimo 2h, max 2 giornate con visita del territorio). E’ il punto di partenza per escursioni nell’area termale, nel centro abitato e nel territorio limitrofo. E’ situato in prossimità dei due stabilimenti termali, del colle di Monreale, dove è ubicato l’omonimo castello, del bosco di eucalipti, della Chiesa di Santa Mariaquas. Tutte mete per visitatori di passaggio, per gli ospiti degli stabilimenti termali, per i fedeli in pellegrinaggio alla chiesa del luogo e anche destinazioni abituali per sportivi, associazioni polisportive e associazioni quali i Camperisti Sardi con i quali vi è un fattivo rapporto di collaborazione.

 

Obiettivi e compiti

Missione del CEAS è favorire la tutela e lo sviluppo del compendio termale e dei territori limitrofi, in tutte le loro componenti ambientali, culturali, storiche e sociali e per promuovere nella comunità locale senso di appartenenza e responsabilità verso il proprio territorio.

Il CEAS mira alla valorizzazione della natura dell’area di riferimento trovando in essa potenzialità di studio e di ricerca nell’ambito dell’educazione alla sostenibilità.

L’impegno è quello di proporre e sostenere esperienze educative capaci di attivare una coscienza critica e percorsi di responsabilità che promuovano conoscenza, elaborazione ed assunzione di comportamenti e stili di vita sostenibili.

 

 

Offerta formativa:

  • Visite guidate al CEAS
  • escursioni naturalistiche
  • attività laboratoriali
  • seminari
  • animazione
  • spettacoli

 

Le attività didattiche/formative rivolte al pubblico

Visita guidata: Il Simbolo principale e connotativo del paese termale di Sardara, è l’acqua. Il suo culto, praticato sin dai tempi antichi, si è tramandato nei secoli assumendo forme e significati culturali, religiosi e sociali differenti, in relazione alle civiltà che li hanno espressi. Dunque, considerata la centralità che l’elemento acqua ha da sempre avuto e continua ad avere nella vita della comunità sardarese, il CEAS Terme di Sardara ha scelto di sposare come tema portante il tema dell’acqua. Attorno al tema prescelto come prioritario, le specificità del territorio danno la possibilità sia di approfondire sul piano dell’esplorazione tematica il viaggio alla conoscenza del paese di Sardara, sia di promozionare i siti di rilevanza archeologica, naturalistica e storica. Oltre ai percorsi interni al CEAS, sono strutturati ulteriori itinerari esterni, ossia all’aperto, che hanno lo scopo di accompagnare i visitatori presso le vie del paese, nei luoghi eletti a spazi rappresentativi o che concretamente e visibilmente esibiscono l’identità sardarese. In tal senso, Il CEAS Terme di Sardara si articola in “percorsi per Temi” e “percorsi per Luoghi”. Pertanto, negli spazi destinati ad essere sede fisica e nelle elaborazioni teoriche del CEAS Terme di Sardara sono sviluppate tematiche relative all’elemento acqua in sintonia con ciò che tale elemento rappresenta per la comunità sardarese. In un percorso articolato in varie sezioni (anche esterne alla struttura), l’acqua viene presentata a partire dal rapporto necessario che l’uomo e gli esseri viventi in generale intrattengono con l’elemento base della vita. L’acqua si racconta realizzando un sentiero concettuale che dalla dimensione fisico-chimica si diparte verso diverse possibili narrazioni: l’elemento acqua; le acque del pianeta; l’acqua nelle culture dei popoli; l’acqua sacra nella Sardegna antica e moderna; i cinque sensi dell’acqua; le acque termali; l’unicità dell’acqua termale di Sardara; l’acqua sconsacrata e maltrattata; recuperare il sacro dell’elemento acqua. Si offre uno spazio visita in cui i gli ospiti, di tutte le età e provenienza, possano fruire del Centro sia autonomamente, mediante il supporto di strumenti multimediali, sia organizzati in gruppi con l’accompagnamento animato di uno o più operatori. La trattazione del tema non perde mai di vista il contenitore etico e culturale entro cui viene sviluppato. Il fine principale è quello di sensibilizzare ai principi fondamentali della sostenibilità ambientale e culturale sanciti nei momenti cruciali della riflessione internazionale sulla sostenibilità.

Attività nel territorio: Il CEAS promuove azioni di sviluppo rurale e sviluppo sostenibile in tutti gli ordini di scuola con attività laboratoriali, campagne di sensibilizzazione e informazione, incontri tematici e seminari. Le attività del CEAS promosse nel territorio, a carattere modulare, possono essere strutturate autonomamente o all’interno di programmazioni più ampie. IL CEAS con le sue attività entra spesso in progetti socio educativi, di integrazione e di inclusione.

Escursioni: le escursioni sono prioritariamente legate alle attività sviluppate all’interno del CEAS ma possono essere organizzate anche separatamente.

Sito internet: