CEAS Cala Gonone – Comune di Dorgali

Indirizzo: Viale Bue Marino 1 Cala Gonone (NU) 08022

E-mail: ceacalagonone@tiscali.it

Telefono: 346 0366858

Soggetto titolare: Comune di Dorgali

Referente:

E-mail:

Telefono:

Soggetto gestore:

Referente: Stefano Lavra

E-mail: stefano.lavra@tiscali.it

Telefono: 346 036 68 58

Tematiche:

Il centro è inserito in un sistema Nazionale e Regionale “a rete” denominato IN.F.E.A. si relaziona nelle seguenti tematiche:

  • integrazione della componente ambientale nelle scelte di sviluppo;
  • condivisione delle iniziative ambientali e di sviluppo sostenibile;
  • comunicazione e sensibilizzazione sui temi ambientali e della sostenibilità;
  • informazione formazione ed educazione ambientale;
  • strumenti per diffondere e realizzare la sostenibilità ambientale.

 

Le attività principali del CEAS

  • Informazione sui rischi ambientali, la biodiversità del territorio, le fonti esauribili, le energie pulite, lo sviluppo sostenibile, raccolta differenziata dei rifiuti, Aree protette.
  • Edumare visita guidata giornaliera a Cala Gonone con visita del Museo della Foca Monaca, del Golfo di Orosei e delle Grotte del Bue Marino con l’ avvistamento della flora e fauna locale e le lezioni di Educazione Ambientale.
  • Attività Museale di Educazione Ambientale presso il Museo della Foca Monaca presente all’interno del CEAS con oltre 300 esemplari della fauna della Sardegna.
  • Centro di informazioni turistiche con funzioni di Agenzia del territorio.
  • Monitoraggi Falco della Regina, Marangone dal Ciuffo, Cetacei.
  • Interventi nella progettazione integrata, ad esempio nei dibattiti per la creazione dell’ AMP di Cala Gonone.
  • Corsi di fruizione dell’ ambiente in maniera eco-sostenibile.

 

Obiettivi e compiti

Il CEAS si prefigge di:

  • caratterizzare lo sviluppo del territorio sul binomio ambiente-turismo;
  • creare un rapporto sinergico tra la gestione e la protezione dell’ ambiente e l’ attività turistica;
  • realizzare laboratori in cui sperimentare la compatibilità fra turismo estensivo, gestione ottimale del territorio, i servizi turistici e ricettivi, la conservazione delle risorse naturali.

Il CEAS è un soggetto capace di dare indicazioni, coordinando e rendendo gli attori locali protagonisti del processo di gestione sostenibile del territorio.

Si occupa della realizzazione di un sistema locale di offerta turistica(SLOT), con la finalità di:

  1. sostenere attività e processi di aggregazione e integrazione tra le imprese turistiche;
  2. attuare interventi finalizzati alla qualificazione dell’ offerta turistica e alla riqualificazione urbana e territoriale;
  3. sostenere la riqualificazione delle imprese turistiche;
  4. promuovere il marketing territoriale;
  5. organizzare il sistema turistico locale in una dimensione sovra Comunale, mare montagna Golfo di Orosei – Supramonte – Gennargentu.

Il Centro Ambientale si occupa anche e soprattutto di Informazione Educazione e Formazione Ambientale per le Scuole, Popolazione Locale, Attori Locali e Turisti, con molteplici attività in aula e sul campo, con allestimento di Laboratori, Musei, Campi Studio. Molta importanza viene anche attribuita alla esperienza diretta, quindi alle lezioni itineranti in mezzo alla natura.

Il C.E.A. promuove anche le azioni del sistema della Comunità Europea Ambiente 2010:

  • servizi per le comunità sostenibili –Agenda 21 locale;
  • servizi per la tutela del territorio – valutazione ambientale e valutazione di incidenza;
  • gestione di aree protette e/o di interesse naturalistico;
  • servizi per la gestione ambientale del territorio bilanci e contabilità ambientale,
  • EMAS-ISO 14001;
  • servizi per le imprese – innovazione tecnologia e di processo, efficienza ambientale ed economica.

 

 

Offerta formativa:

Le attività didattiche rivolte al pubblico

  • Edumare visita guidata giornaliera a Cala Gonone con visita del Museo della Foca Monaca e 300 esemplari della fauna sarda, del Golfo di Orosei e delle Grotte del Bue Marino con l’avvistamento della flora e fauna locale e le lezioni di Educazione Ambientale.
  • Attività Museale di Educazione Ambientale presso il Museo della Foca Monaca presente all’interno del CEAS con oltre 300 esemplari della fauna della Sardegna.
  • Informazione sui rischi ambientali, la biodiversità del territorio, le fonti esauribili, le energie pulite, lo sviluppo sostenibile, raccolta differenziata dei rifiuti, Aree protette.
  • Percorso Formativo Stili di vita del progetto IN.F.E.A.S.
  • Corsi di fruizione dell’ambiente in maniera eco-sostenibile
  • Monitoraggi Falco della Regina, Marangone dal Ciuffo, Cetacei